Tel: +39 0398880666 [email protected]

Quanto è importante lavorare sulla grafica per migliorare il traffico al tuo sito web?

 

Se il tuo sito non performa come vorresti e hai già provato a modificare i contenuti, migliorare la SEO e diverse strategie di digital marketing, il problema potrebbe esser legato alla grafica.

 

Un sito che ha una grafica che funziona appare subito ben strutturato, chiaro nei suoi intenti e semplice da navigare. Proprio per questo nel web design, cioè il processo di progettazione di una pagina internet, si presta tantissima attenzione a ogni elemento grafico.

 

Per realizzare una pagina web è importante progettare nel dettaglio tutti i suoi contenuti grafici, assicurandosi che siano coerenti con l’immagina del brand, adatti al settore di riferimento e che abbiano un occhio di riguardo verso le preferenze del target.

 

Possiamo pensare alla grafica come a un magnete, che ha il compito di attirare i visitatori e non farli fuggire dopo pochi clic. Se l’esperienza di navigazione non è piacevole e le pagine di un sito sono difficili da navigare e confusionarie, è molto probabile che gli utenti abbandonino la pagina, anche se l’interesse verso i le informazioni che contiene è alto.

 

Inoltre non bisogna dimentica che anche i robot di Google fanno attenzione a com’è strutturato il tuo sito! La grafica può influenzare fino al 50% il suo posizionamento organico sui motori di ricerca: Google predilige le pagine con uno schema funzionale, responsive e che si caricano velocemente.

 

Tuttavia per chi non è un grafico di professione può essere difficile comprendere quali sono gli aspetti imprescindibili su cui è necessario lavorare per creare un sito web dall’aspetto accattivante, capace di raccontare l’identità del tuo brand e allo stesso tempo posizionarsi bene sui motori di ricerca.

 

Continua la lettura per approfondire l’argomento e scoprire come creare un sito web dal desing di successo!

grafica sito web | web design | progettazione grafica sito web| Come progettare un sito web

Il primo passo: analizza i tuoi obiettivi e imposta il layout

 

Uno dei principali obiettivi della grafica è quello di valorizzare i contenuti: quindi analizza quali sono gli aspetti su cui vuoi puntare e su cui vuoi che i visitatori si soffermino, perché saranno da mettere in evidenza.

 

Questo è un passaggio importantissimo per impostare tutto il lavoro. Per aiutarti a capire su cosa focalizzarti, puoi provare a rispondere a qualche domanda:

    • Qual è la mia Unique Selling Proposition, cioè cos’è che mi distingue dai competitor?
    • Che cosa si aspettano di trovare gli utenti sul mio sito?
    • Quali aspetti del mio business voglio far risaltare?

Una volta stabilito cosa mettere in evidenza, è possibile creare un layout che permetta di raccontare l’azienda nel migliore dei modi. Si procede prima come una bozza, su carta, facendo uno schizzo di ciò che si vorrebbe poi ottenere sul monitor. Nel linguaggio tecnico questo scheletro prende il nome di wireframe.

 

Quando si raggiunge un risultato soddisfacente, si avrà una struttura simile a una griglia con dei blocchi, in cui andranno posizionati poi i vari elementi. A partire da questa bozza, si vanno poi ad aggiungere tutti i dettagli grafici su un foglio di lavoro sul pc.

 

Infine, ricordati che un layout ben strutturato deve essere responsive, ovvero deve avere la capacità di adattarsi a ogni device. Oggi sappiamo che la maggior parte della navigazione avviene da smartphone, per cui è necessario che il sito web funzioni bene e sia fruibile in tutte le sue parti anche da telefono.

 

Per rendere efficace la navigazione da mobile è consigliato snellire i contenuti (creando ad esempio dei menù a scomparsa) e ridimensionare le immagini, in modo da favorire la user experience.

landing page efficace | grafica sito web | web design | progettazione grafica sito web

Progettazione grafica di un sito web: gli elementi da considerare

 

Una volta stabilito il layout, è il momento di procede con la progettazione e la realizzazione delle singole parti che compongono la grafica delle pagine. Da utente, avrai notato che ogni sito ha delle sue caratteristiche visive specifiche: gli elementi grafici, infatti, devono essere non solo funzionali alla navigazione ma anche coerenti con l’identità visiva del brand o dell’azienda.

 

Analizziamoli nel dettaglio.

    • Colori: i colori hanno un forte impatto emotivo sul nostro cervello. Presta attenzione alla scelta della palette, utilizzando sfumature in sintonia con il tuo brand e che, allo stesso tempo, trasmettano nei visitatori sensazioni positive

    • Fotografie: oltre al colore, anche le fotografie e in generale le immagini hanno un forte impatto sugli utenti. Cerca quindi di scegliere sempre foto di alta qualità, meglio se realizzate da un professionista. Se opti per immagini di stock, assicurati che siano coerenti con l’identità visiva del tuo brand.

    • Font: scegli un carattere chiaro e che non renda ancora più pesante la lettura su uno schermo luminoso. Non utilizzare troppe variazioni di font, scegline al massimo tre diversi per non rischiare di rendere le pagine caotiche e sfruttali in modo coerente (ad esempio uno per i titoli, uno per il corpo del testo ecc.).

    • Grafiche e icone: assicurati che le grafiche scelte non siano troppo complesse e ricche di dettagli, affinché possano risultare efficaci anche se utilizzate nel footer del sito, in scala più piccola.

 

Una volta selezionati tutti gli elementi che faranno parte dell’aspetto visivo del tuo sito, si può passare alla composizione vera e propria. Per far sì che risulti armoniosa, è possibile fare riferimento ad alcune regole, che approfondiamo al paragrafo successivo.

 

Web design: quattro principi per una composizione armonica

 

Quando osserviamo una composizione, il nostro cervello inconsciamente decide immediatamente se ciò che vede gli piace oppure no. Noi ti consigliamo di tenere a mente questi quattro principi per assicurarti che la tua pagina web abbia un aspetto armonico e ordinato.

 

    1. Colore e contrasto: utilizza questi due elementi per differenziale gerarchicamente le informazioni. I colori più accesi serviranno per le informazioni più rilevanti, su cui vuoi dirottare l’attenzione degli utenti.
  1. Dimensioni: non tutti gli elementi grafici del tuo sito dovranno avere la stessa dimensione. Riquadri, icone, testi e immagini dovranno essere tanto più grandi quanto più sono rilevanti.

 

  1. Spazi bianchi: importantissimo lasciare parti del layout vuote, per dare respiro alla struttura e rendere maggiormente leggibili i contenuti.

 

  1. Prossimità: rispetta questo principio base della grafica e posiziona vicini tra loro gli elementi correlati, più distanti quelli che non sono in relazione. Ad esempio, quando posizioni le categorie in un menù, raggruppa quelle che riguardano aspetti simili o in relazione tra loro.

 

Realizzare la grafica di un sito web è un processo complesso che unisce strategia, progettazione e creatività. Ciò che conta è partire da un’analisi approfondita del brand, focalizzarsi sugli obiettivi di comunicazione e marketing e tenere a mente ciò che ricerca il target.

 

Se si coniugano tutti questi aspetti con creatività e competenze tecniche, il risultato sarà un sito web dal design all’avanguardia, capace di comunicare la mission del brand e di andare incontro alle esigenze degli utenti.

 

Il tuo sito ha bisogno di un restyling? Rivolgiti a una Web Agency specializzata come Matic Web!

Call Now Button