Tel: +39 0398880666 [email protected]

Hai un’idea in mente e vorresti iniziare a darle forma e a farla conoscere online? Oppure hai già un tuo business avviato ma non sei soddisfatto della sua identità in rete? In entrambi i casi è fondamentale capire come progettare un sito web performante, in grado di rispondere alle tue esigenze e ad attirare potenziali clienti.

Navigando su Internet, ti sarai accorto che i siti web non sono tutti uguali: alcuni sono pensati per vendere prodotti, altri sono principalmente dei blog e pubblicano articoli a scopo informativo, altri ancora presentano un servizio.

A seconda del tuo target e del prodotto o servizio che offri, sarà necessario realizzare il sito in maniera diversa, per mettere in luce la tua proposta di valore (ovvero il motivo per cui i tuoi clienti dovrebbero preferirti ai competitor) e i tuoi punti di forza.

Il tuo sito web dovrà poi essere ben indicizzato, cioè dovrà comparire facilmente su Google quando le persone digitano parole chiave correlate al tuo business.

Infine, anche il design è importantissimo: le pagine devono essere facilmente navigabili e avere un layout accattivante, che aumenti il tempo di permanenza degli utenti sul sito.

Continua la lettura di questo articolo se sei curioso di sapere come progettare un sito web che ti aiuti ad attirare nuovi clienti e ad aumentare le vendite.

Come abbiamo visto, i siti si differenziano a seconda all’utilizzo che ne devi fare. Il primo passo da compiere se ti chiedi come progettare un sito web è chiederti “qual è la funzione della mia pagina? Perché voglio che i miei clienti mi trovino online?”. In base alla sua natura e ai suoi obiettivi, ogni sito avrà un design e contenuti differenti.

Cerchiamo di analizzare insieme le diverse tipologie di siti, in modo da aiutarti a capire verso quale orientarti.

Come progettare un sito web

Come progettare un sito E-commerce

Un e-commerce è un sito web dedicato alla vendita di prodotti e servizi. Un negozio aperto 24h su 24, in cui è possibile raggiungere un vastissimo bacino di utenti e aumentare le vendite in maniera esponenziale. Non importa il settore di appartenenza del tuo business: Se ti chiedi come progettare un sito web per vendere online, il sito E-Commerce è la tipologia di sito web che fa al caso tuo.

Grazie a un e-commerce, inoltre, potrai raccogliere moltissimi dati interessanti sulla tua clientela: quali sono i prodotti preferiti, quali sono i più acquistati, in che momento del processo di acquisto viene abbandonato un carrello pieno…

Per convertire, un e-commerce deve essere ben strutturato, comunicare fiducia e invogliare gli utenti alla navigazione delle pagine prodotto per portare, infine, all’acquisto. Ricordati che la maggior parte delle visite ai siti vengono fatte da mobile: per non perdere nessuna possibilità di vendita, gli acquisti dovranno poter essere effettuati in modo semplice, intuitivo e veloce da qualunque dispositivo.

L’e-commerce talvolta viene confuso con il sito vetrina o si pensa che i due termini siano sinonimi, quando in realtà non è così. Se l’e-commerce ha come obiettivo la vendita, il sito vetrina è perfetto per gli imprenditori e i piccoli commercianti che desiderano soltanto mostrare sul web i loro prodotti o servizi, senza venderli online. Un esempio di sito vetrina potrebbe essere il sito web di un consulente o di un centro estetico.

Email Marketing cos'è

Come progettare un sito web aziendale

Il sito web aziendale è dedicato a mostrare i processi produttivi, la vision e la mission di un’azienda. Per questa tipologia di sito, è importantissimo lavorare sul branding, ovvero utilizzare un design che permetta di riconoscere immediatamente l’azienda grazie alla presenza del logo e dei colori del brand. 

La prima cosa che faranno i tuoi clienti, dopo essere venuti a conoscenza della tua realtà aziendale, sarà cercarla su Google. Come progettare un sito per i clienti se è quindi il primo biglietto da visita di un’azienda: E’ fondamentale progettarlo prestando un occhio di riguardo al design e inserendo tutte le informazioni necessarie per tuoi potenziali clienti.

Come progettare un sito portfolio

Un sito portfolio è lo strumento perfetto per i freelance che desiderano avere uno spazio online in cui raccogliere i lavori passati per mostrarli ai clienti. È la soluzione più congeniale per grafici, copywriter e altri liberi professionisti che desiderano mostrare la qualità del loro lavoro.

È una tipologia di sito più semplice da realizzare, ma non bisogna sottovalutare l’impatto che può avere. Un ottimo portfolio valorizza le tue skills e può convincere un potenziale cliente ad affidarsi a te. Per questo è necessario lavorare sul personal branding, creando uno spazio che rispecchi la tua personalità, senza improvvisare.

Queste sono alcune delle categorie di siti più diffuse, ma il mondo del web offre infinite possibilità. Se pensi che il tuo progetto non rientri in nessuna delle tipologie elencate, non preoccuparti: affidandoti a professionisti nello sviluppo di siti web, riuscirai a ottenere uno strumento adatto alle tue esigenze.

Come progettare un sito web

Come progettare un sito web: partire da zero o fare un restyling

La messa online di un sito web presuppone un processo di lavoro differente a seconda che tu abbia già un sito che desideri migliorare oppure che si debba partire da zero. Nel primo caso parliamo di restyling: l’obiettivo è quello di rendere un sito già esistente più performante in ottica SEO (cioè più facile da trovare grazie a Google), velocizzarlo e migliorare il suo design.

Un sito web obsoleto, lento e difficile da navigare non invoglia i lettori a soffermarsi sui contenuti ma anzi, li spinge a rivolgersi ai competitor. Online la prima impressione è quella che conta e con un sito web poco funzionale non riuscirai ad attirare né coinvolgere potenziali clienti.

Il restyling può essere solo grafico o riguardare la struttura e i contenuti. In questo caso, per la progettazione si partirà da contenuti pre-esistenti da modificare e riorganizzare.

Se invece ti stai chiedendo come progettare un sito web partendo da zero, il procedimento è un po’ più complicato. Innanzitutto è necessaria una fase iniziale di brainstorming, in cui metterai in luce ciò che vuoi trasmettere con la tua presenza online: questo determina la tipologia di sito che si andrà a costruire. Dopodiché si può partire con la scelta del nome del dominio, dell’Hosting (cioè del servizio che permette al tuo sito di avere un suo spazio sul web) e della struttura.

Dopo aver definito questi aspetti basilari, si può procedere con la progettazione delle diverse componenti del sito, che generalmente sono:

  • menù;
  • pagine;
  • categorie;
  • blog e news.

Infine, è necessario occuparsi della grafica del layout e delle fotografie, illustrazioni o immagini da inserire.

Oggi esistono tanti strumenti online che permettono anche a chi non è uno sviluppatore professionista di realizzare un sito web. Essere presenti online è diventato sempre più semplice, ma proprio per questo motivo per fare la differenza occorre prestare attenzione ai piccoli dettagli, come colori, font e immagine coordinata del tuo brand.

Come progettare un sito web

Navigare da mobile e desktop: creare un sito web responsive

Ultimo aspetto, ma non meno importante, che prendiamo in considerazione, riguarda la versatilità del sito. Come abbiamo già anticipato, oggi la maggior parte degli utenti visita un sito da mobile, collegandosi quindi dal cellulare.

Per comprendere il web design e come progettare un sito web è importantissimo fare attenzione a questo aspetto e assicurarsi che le pagine siano responsive. Con questo termine si intendono dei contenuti dinamici, in grado di adattarsi e garantire un’ottima esperienza di navigazione anche da un dispositivo mobile.

Realizzare un sito con un design non responsive non ti aiuterà a posizionarti in alto nelle ricerche di Google (il motore di ricerca favorisce i siti web facilmente navigabile) né invoglierà gli utenti a continuare la navigazione. Quante volte hai chiuso una finestra del browser mentre navigavi dal tuo cellulare perché non riuscivi a scorrere bene i contenuti delle pagine? In situazioni del genere, è molto più probabile che l’utente poi finisca a visitare il sito di un competitor anziché accendere il pc per tornare sul tuo da desktop.

Ti è chiaro, a questo punto, come progettare un sito web? Come un vestito: per calzare bene ed esprimere al meglio la personalità di chi lo indossa, deve essere creato su misura.

Se hai bisogno di un sito per il tuo business, un tuo progetto personale o vuoi rinnovare la veste online tua impresa, rivolgiti a una web agency come Matic Web. Contattaci: il nostro team di professionisti sarà felice di ascoltare la tua idea.

Call Now Button