Tel: +39 0398880666 [email protected]

Come puoi essere sicuro di creare un prodotto o un servizio che risponda pienamente alle esigenze del tuo target? Utilizzando le User Personas, uno strumento di marketing potentissimo che ti permetterà di conoscere in maniera approfondita i tuoi potenziali consumatori, comprenderne le loro necessità, problemi e aspettative future.

 

Per capire meglio a cosa servono le Personas, facciamo però un passo indietro.

 

Innanzitutto, per vendere il tuo prodotto o il tuo servizio online è importante che quello che offri risponda in maniera efficace ai bisogni del tuo target, perché i consumatori ricercano sempre più spesso un’offerta personalizzata in base alle loro esigenze.

 

Anche il Customer Journey, cioè il percorso che porta i consumatori a relazionarsi con un determinato brand fino al momento dell’acquisto, trae sicuramente vantaggio da un approccio del genere.

 

Già nella prima fase, cioè quando si prende consapevolezza dell’esistenza di un determinato prodotto o servizio, avere un’offerta studiata nel dettaglio per il proprio target è fondamentale per vincere sui competitor.

 

Più la tua strategia di marketing e di comunicazione è pensata in modo specifico per l’utente finale, più avrà successo. Sapere chi sono e come si comportano i tuoi clienti diventa quindi fondamentale. Ma in che modo possibile scoprirlo? Approfondiamo insieme l’argomento nei prossimi paragrafi.

 

Che cosa sono le Personas e come realizzarle

 

Le Personas sono degli identikit fittizi dei consumatori a cui è destinato un prodotto o un servizio e sono realizzate a partire da sondaggi, questionari e ricerche di mercato. Definire le Personas ti permette di comprendere a fondo la fetta di consumatori a cui ti vuoi rivolgere e di instaurare con loro una relazione duratura.

 

Solitamente, non ci si limita a costruire un’unica Personas, ma se ne realizzano tante quante sono le tipologie di clienti che rappresentano un po’ il target ideale per il tuo business. Ogni Personas racchiude diverse informazioni del “cliente ideale” preso in analisi, tra cui non possono mancare:

  • sesso;
  • età;
  • dove vive;
  • professione;
  • interessi.

 

A partire da questi dati, è possibile ricavare quali sono i suoi bisogni, i suoi desideri e i suoi obiettivi. Se il tuo non è un business appena nato, probabilmente hai già un portafoglio clienti e questo potrà aiutarti e costruire gli identikit.

 

Dei tuoi clienti, infatti, conosci già delle informazioni che ti possono tornare utili, come la loro età, il sesso e la tipologia di acquisti verso cui sono maggiormente orientati. Ad esempio, se la maggior parte dei tuoi clienti sono uomini, devi tenere conto di questo dato quando andrai a realizzare le Personas.

 

Se, invece, non hai ancora un portafoglio clienti sufficientemente ampio da cui poter attingere un gran numero di dati, non preoccuparti: reperire informazioni sui profili interessati ai tuoi prodotti e servizi è più semplice di quanto credi. Puoi affidarti a:

  • sondaggi;
  • questionari;
  • interazioni sui canali social;
  • analisi del traffico al sito.

 

Sondaggi e questionari sono degli strumenti di marketing molto utili per raccogliere dati significativi sulla tua clientela, perché ti permettono di avere un feedback completo. Non sempre, però, si sa come raccoglierli nella maniera migliore. Puoi optare, ad esempio, per l’invio di una mail accattivante e in grado di attirare l’attenzione, in cui spiegherai nel dettaglio perché conoscere il parere dei consumatori è importante.

 

Per quanto riguarda l’analisi delle visite e delle interazioni su blog aziendale, sito web e pagine social, fai sempre molta attenzione ad interpretare nel modo corretto i contenuti delle analytics e nel caso qualcosa cambiasse nel tempo, prendi nota e aggiorna i profili delle Personas.

 

Ricordati che più riuscirai a ottenere delle informazioni specifiche, più sarà possibile delineare nel dettaglio le Personas. Sul web trovi diversi template gratuiti che puoi scaricare e utilizzare come guida e riferimento per costruire i tuoi identikit.

 

Altrimenti puoi partire da una grafica che avrai costruito appositamente, sulla base delle tue esigenze, oppure delineare le Personas in forma esclusivamente scritta.

 

Continua la lettura dell’articolo per alcuni esempi di identikit e per comprendere bene come sfruttare appieno le potenzialità di questi strumenti.

user personas

A cosa servono le Personas?

 

Le Personas ti permettono di avere un’immagine molto più concreta e reale del tuo target e i vantaggi sono innumerevoli. Anche se hai già definito il tuo mercato di riferimento, a volte può essere difficile mettere bene a fuoco chi sono davvero le persone a cui ti stai rivolgendo.

 

Quando si progetta un prodotto, un servizio, ma anche un sito web o una campagna di comunicazione è sempre necessario riuscire a vedere tutto dalla prospettiva del cliente. Sfruttando il potere di una strategia customer-centered riuscirai a ottimizzare le progettazioni, lasciando fuori un pubblico non interessato, e a entrare in empatia con il tuo mercato.

 

A seconda delle specifiche esigenze del tuo business puoi costruire tipologie di Personas differenti: le User Personas o le Buyer Personas.

 

  • Le User Personas rappresentano l’utilizzatore del tuo prodotto o servizio, il destinatario finale;
  • Le Buyer Personas sono, invece, coloro che compiono l’acquisto.

 

In alcuni casi, la User Personas sarà anche Buyer, mentre altri business hanno bisogno di differenziare le Personas, perché queste rispondono a bisogni differenti. Ad esempio, se realizzi prodotti destinati all’infanzia, le tue User Peronas sono i bambini di una determinata fascia di età, ma le Buyer Personas saranno i loro genitori.

 

Andando più nel dettaglio, in azienda le User Personas sono fondamentali per chi progetta il prodotto finale, che deve rispondere appieno alle esigenze del fruitore e garantire la miglior esperienza possibile. Le Buyer Personas, invece, servono maggiormente a chi si occupa di creare le campagne di marketing e comunicazione.

 

user personas cosa sono

User Personas: alcuni esempi

 

Per aiutarti a comprendere ancora meglio la funzione delle Personas, abbiamo deciso di lasciarti un paio di esempi che potrebbero esserti utili per capire come realizzarle. Ecco quindi due Personas ideali per un’azienda che produce snack e alimenti proteici.

 

  1. Martina è una ragazza di 24 anni, studia economia a Milano, lavora occasionalmente come hostess a fiere e congressi e va in palestra tre volte a settimana. Il suo obiettivo è rimanere in forma e combattere la sedentarietà. Presta molta attenzione all’alimentazione e tra un pasto e l’altro predilige fare spuntini proteici, che la tengano sazia a lungo.

 

  1. Mattia è un uomo di 36 anni, lavora nella logistica in provincia di Torino e si allena quasi tutti i giorni in palestra, dove pratica crossfit. Per lui lo sport è un modo per scaricare le tensioni accumulate durante la settimana. Cerca di seguire un’alimentazione semplice e bilanciata ma molto spesso salta gli spuntini, perché non ha mai tempo di prepararli in anticipo.

 

  1. Giovanna è una donna di 56 anni, abita a Bologna e fa la casalinga. Ha tre figli e nel weekend ama prendersi del tempo per sé per fare sport: corsa, bici e Nordic Walking. Ci tiene a condurre uno stile di vita sano e al supermercato cerca sempre di acquistare prodotti genuini, che le garantiscano le giuste energie senza rinunciare al gusto.

 

Martina, Mattia e Giovanna sono tre esempi di Personas (in questo caso, sia User che Buyer) per l’azienda, perché tutti e tre sono portati a scegliere i suoi prodotti anche se mossi da obiettivi e bisogni differenti. Le strategie di comunicazione e di marketing andranno quindi impostate tenendo ben presente chi sono, nel concreto, i fruitori del prodotto finale.

 

Se vuoi un aiuto per migliorare la tua strategia di marketing e comunicazione, rivolgiti a una Web Agency specializzata come Matic Web.

Call Now Button